mar 03 ago | Accademia Flautistica di Reggio Calabria

Domenico Carere in concerto

Un recital da non perdere con Domenico Carere che interpreta musiche di Carulli, Mertz, Tárrega, Ponce, Walton, Pujol, York e altri ...
La registrazione è stata chiusa
Domenico Carere in concerto

Orario & Sede

03 ago, 21:00
Accademia Flautistica di Reggio Calabria

L'evento

La prima parte del programma presenta composizioni del periodo classico e romantico, ho voluto selezionare solo pezzi brevi ma che testimoniano un costante impegno di ricerca espressiva e strumentale dei chitarristi-compositori.

ll napoletano Ferdinando Carulli svolse instancabilmente la sua attività artistica a Parigi. Nei Sei Andanti, op. 320, opera che segna il punto più avanzato del suo romanticismo, Carulli unisce la sapienza armonica della scuola napoletana alle nuove idee maturate nell’ambiente parigino. Ungherese, di umili origini, Johann Kaspar Mertz si stabilì verso il 1840 a Vienna, dove il suo straordinario talento gli permise di ricevere calde accoglienze presso le famiglie nobili e reali. I Trois morceaux, op.65 (da cui è tratto Le Gondolier) sono composizioni ricche di colore, sentimento, invenzione e umorismo. Lo spagnolo Francisco Tárrega, grazie alla sua impeccabile preparazione culturale riuscì a fondere perfettamente la tecnica chitarristica con l’invenzione musicale. I preludi Endecha e Oremus sono due perle musicali mentre la serenata Capricho árabe è, giustamente annoverata, tra le sue composizioni più famose.

La seconda parte del programma, al contrario, presenta composizioni di più ampio respiro appartenenti al periodo moderno e contemporaneo e si chiude con un momento che coinvolgerà anche il pubblico.

Il compositore messicano Manuel María Ponce occupa un posto molto speciale nella storia della composizione per chitarra. Ponce era abile nell'incorporare la musica e lo stile popolare messicano nelle sue composizioni e, sebbene non fosse un chitarrista, si dimostrò immensamente abile a scrivere per lo strumento. Ponce lavorò a stretto contatto con il virtuoso chitarrista Andrés Segovia producendo diverse composizioni che da allora sono diventate parte integrante del repertorio per chitarra. Tra queste la Sonatina meridional incarna pienamente lo stile di Ponce ed è capace di evocare atmosfere e profumi del paesaggio ispanico. William Walton, compositore inglese innamorato delle isole che affacciano sul golfo di Napoli, celebra nelle Five Bagatelles il Mediterraneo, la sua cultura ed i suoi miti. Delle due bagattelle che eseguirò la seconda ha il carattere di una nenia dolcissima e sembra ricordare incanti di grotte marine, tra magiche iridescenze e riverberi di voci. La terza è un’ironica e spiritata canzonetta rimbalzante su un ritmo alla cubana. Il programma si conclude con i Cinco Preludios del chitarrista-compositore argentino Maximo Diego Pujol, brani che esplorano le diverse atmosfere del tango: dalle influenze rock sulla scena di Buenos Aires al Candombe, danza rituale della cultura Voodoo Afro-Sudamericana.

Presenta la serata Eliana Richichi che, alla fine del concerto, converserà con l'interprete.

Biglietti
Prezzo
Quant.
Totale
  • Base
    €10
    €10
    0
    €0
  • Premium
    €26
    €26
    0
    €0
  • Luxury
    €49
    €49
    0
    €0
Totale€0

Condividi questo evento